null

Contact Center Fasi

Le seguenti opzioni sono attive dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.00 alle 18.00

null

Centrale Informativa-Sanitaria

Per informazioni di tipo medico-sanitario relative a prestazioni odontoiatriche e non, digiti il tasto 1
null

Servizi con operatore

Per informazioni di natura amministrativa, digiti il tasto 2
null

Help desk uso e servizi del sito Fasi

Per informazioni nell’uso dell’area pubblica e riservata, digiti il tasto 3
null

Linea dedicata

Se ha ricevuto un nostro invito a contattarci, digiti il tasto 4
null

Ufficio Convenzioni

Per Ufficio Convenzioni, numero riservato esclusivamente alle strutture sanitarie convenzionate con IWS, digiti il tasto 5
null

Non autosufficienza

Per informazioni sulle tutele per la Non Autosufficienza, digiti il tasto 6
null

Servizio automatizzato

Per il nostro servizio automatizzato, digiti il tasto 9
null

Contattaci

Accedi alla tua Area riservata e avrai la possibilità di scriverci tramite la nostra chat e porre le tue domande nella sezione dedicata “Poni una domanda al Fasi”

null

PEC

La PEC del Fasi può essere utilizzata unicamente per l’invio delle seguenti comunicazioni, da inoltrare al Fondo esclusivamente a mezzo PEC:

  1. richieste alla Commissione Autorizzazioni e Reclami;
  2. voltura della posizione Fasi in favore del coniuge superstite (allegare relativo certificato);
  3. iscrizione dirigenti pensionati non precedentemente iscritti al Fondo;
  4. iscrizione dirigenti pensionati con posizione cessata;
  5. recesso volontario dirigenti iscritti;
  6. comunicazione di decesso (allegare relativo certificato).

Ai fini della validità della comunicazione inviata, è obbligatorio comunicare al Fondo – esclusivamente a mezzo PEC – i propri dati anagrafici (ovvero nome/cognome/data di nascita/codice fiscale/residenza), il numero di posizione Fasi ed allegare copia di un documento di identità in corso di validità del richiedente.

Precisiamo che l’elenco è tassativo e che eventuali comunicazioni relative a casistiche differenti da quelle indicate, o trasmesse al Fondo da indirizzi e-mail non PEC, non potranno essere gestite tramite questo canale, ma dovranno essere inoltrate con le modalità appositamente previste.

In particolare, la PEC del Fasi non può, per alcuna ragione e/o motivo – anche in fase di scadenza dei termini trimestrali – essere considerata quale metodo alternativo di inoltro della documentazione inerente le richieste di rimborso, che dovranno essere inviate seguendo le procedure specificamente predisposte.

In ogni caso, le comunicazioni con oggetto diverso da quelli indicati nell’elenco, o inviate al Fondo da indirizzi di posta elettronica non certificata, non saranno considerate validamente trasmesse ed alle stesse non verrà dato seguito.

Hai già controllato le nostre FAQ?

Alcune domande ci vengono rivolte frequentemente, magari tra queste c'è anche la tua!